Borgo medievale fortificato


Borgo medievale fortificato
Il borgo medievale e le antiche contrade (sec. XII-XVI), che conservano l'intreccio di vicoli e i resti dell'antica cinta muraria, rappresentano un'opera d'arte a cielo aperto. 

Castello Caldora


Castello Caldora
Il complesso fortificato sorge a guardia della Valle Peligna. Il castello di Pacentro risulta essere il più antico di Abruzzo in quanto menzionato per la prima volta nell'anno 951 d.C. Il castello si sviluppa intorno a una corte interna di forma trapezoidale: originariamente quattro corpi di fabbrica univano le torri perimetrali definendo una podersa struttura difensiva di cui, nella seconda...

La Porta


La Porta
"La Porta" era la porta ufficiale di accesso al borgo già dal XII secolo. Fuori la porta si tenevano molte funzioni pubbliche importanti come nei casi di passaggio di proprietà del feudo. L'area circostante, all'interno e all'esterno delle mura, fu luogo di riscossione di dazi e centro commerciale grazie alla presenza dei mulini, il Mulino di sopra e di sotto (feudali). Quest'ultimo fu...

Porta della Rapa


Porta della Rapa
La porta della Rapa fu costruita nel 1550, come attesta l'iscrizione posta su di essa affiancata dalla rosa, simbolo della famiglia Orsini. Essa consentiva l'accesso alla contrada del Colle che si estende dal Casarino fino a questa porta.

Porta della Rosa


Porta della Rosa
La porta della Rosa è cosi chiamata nel '500 in onore degli Orsini, il cui stemma è costituito da una rosa a cinque petali. La contrada comprende anche la chiesa della Madonna di Loreto. Lo stemma della contrada è uno scudo raffigurante il caratteristico arco in pietra e la rosa degli Orsini .